Monthly archives: settembre, 2011

Calce e coca, clandestini e cortei

A leggere le cronache locali, pare che Campo Marzo a Vicenza sia il Far West: sparatorie, risse, aggressioni. E tutto girerebbe intorno allo spaccio di droga. Abitando praticamente davanti al parco, conosco perfettamente la situazione e da tanto tempo tenevo nel cassetto un articolo sull’argomento droga/immigrazione. E’ di oggi la notizia dell’ennesimo corteo fascista in

Share


PM10 in regalo per Natale ai vicentini !

E’ chiaro, dopo l’annuncio della creazione di un park da oltre 400 posti a S. Biagio all’amministrazione comunale di Vicenza interessa ben poco la salute dei cittadini. Non ci siamo dimenticati i casi di cronaca di qualche mese fa in cui si lottava disperatamente contro l’inquinamento da PM10 che superava quotidianamente i livelli di allarme.

Share



Più servizi ai cittadini, meno affari per gli imprenditori del cemento

Stato di shock. Questa è la reazione nel leggere l’articolo a pag. 6 de “il giornale di Vicenza” del 27 settembre. Viene da chiedersi di cosa si stia parlando a leggere project financing, società di corridoio, lotto costruttivi. Basta! Smettiamola di prendere in giro il cittadino. Non serve una scossa per riuscire a costruire le

Share



Comunicato politico n. 47

Le abbiamo provate tutte per tagliare la testa del serpente. Percorso ogni centimetro di via democratica dalle leggi popolari, ai referendum, agli appelli ai partiti, al programma consegnato a mano a Prodi, all’audizione in commissione Affari Costituzionali. Mi sono vestito da pittima davanti a Montecitorio e sono andato a Brussel. Abbiamo fatto i Vday per

Share



Manzato, l’agricoltura non si difende solo con lo yogurt

Apprendiamo e condividiamo la soddisfazione dell’assessore Manzato per esser riuscito a stoppare la proposta  di produrre yogurt italiano utilizzando latte in polvere o concentrato. (fonte VicenzaPiù) Nonostante questa positiva presa di posizione, reputiamo insufficiente l’impegno in difesa dell’agricoltura Veneta e chiediamo all’assessore come pretende di tutelare il territorio e l’economia privata agricola mentre  i suoi

Share