Accreditamento ECOSOC solo a parole? Matteo dì come stanno veramente le cose!

matteo marzottoDopo diversi mesi dalla presentazione delle  nostre interrogazioni non abbiamo ancora ricevuto una risposta che si possa definire esaustiva da parte di Fiera di Vicenza sulla questione Ecosoc.

Sono  di qualche settimana fa un paio di articoli su un quotidiano on line relativi ad un post sulla pagina facebook del presidente di Fiera che riportano:

 

“Nell’immancabile selfie che ha postato sulla sua pagina Facebook il 10 luglio, il Nostro ha scritto la pura verità, con encomiabile sincerità e trasporto: «Representing CIBJO at the UN ECOSOC! Here we are!».

 

Evvai, ci siamo, son qua a rappresentare il Cibjo………” (24/07/2015).

 

“ Il presidente della Fiera di Vicenza, Matteo Marzotto, non resiste alla tentazione di farsi un selfie e di postarlo. Quella foto informa più di cento comunicati dell’ufficio stampa e avvalora, comprova quello che sempre la Fiera aveva tentato di smentire: e cioè che la Fiera non è mai stata accreditata all’Onu e che averlo sostenuto era una interpretazione assai distorta e interessata della realtà………..

Potremmo dire: bene, benvenuto il selfie. E invece no…… con quel selfie  azzera fior di comunicati di quella società che in quel momento rappresenta e che gli paga il viaggio……..”(27/07/2015).

 

Dunque in data 12/12/2013 alla nostra interrogazione sulle “presunte spese pazze” di Fiera di Vicenza Spa ci era stato risposto che erano state sostenute  in occasione dell’ “Accreditamento Ufficiale di Fiera di Vicenza a Membro di Ecosoc- Nazioni Unite”

Alle nostre successive richieste di avere copia dell’Accreditamento Ufficiale di Fiera di Vicenza Spa a membro di Ecosoc-Nazioni Unite oltre  a non fornirci la documentazione richiesta, ci è stato risposto che  “….. presunte spese di rappresentanza fuori controllo e definite, per l’appunto “pazze”, non fanno parte né dell’etica professionale che la nostra Società rispetta nel contesto della gestione delle proprie risorse economiche, né tantomeno della cultura aziendale della Spa”.

Alla luce di quanto sopra riteniamo si renda necessario un chiarimento ufficiale da parte di Fiera di Vicenza Spa.

Ricordiamo inoltre che siamo ancora in attesa di ricevere il dettaglio dei mastri contabili per gli anni  2013,2012,2011 che hanno contribuito alla specifica voce della Nota Integrativa del Conto Economico con riferimento a:

B) Costi della produzione

B7) Costi per servizi

Costi Iniziative all’estero.

I cittadini attendono.

 

Vicenza 14/08/2015

 

Liliana Zaltron

Movimento 5 Stelle- Vicenza

Print Friendly
Share