Acque Vicentine spende e spande in pubblicità, tanto paga pantalone

caro-acqua-300x200INTERROGAZIONE

Premesso che:

E’ ormai dalla primavera scorsa che, in vari episodi, Angelo Guzzo, presidente pro-tempore di Acque Vicentine esce sul Giornale di Vicenza. La sua prima uscita, nel mese di marzo, in risposta ad un articolo apparso sul suddetto quotidiano e poi, tra aprile e luglio, con inserti pubblicitari di mezza pagina, a giugno con una lettera al Direttore e, ancora in risposta al Dott. Andrea Lucangeli che lamentava, con una “lettera aperta” , lo spropositato aumento che avevano subito le bollette di Acque Vicentine e da ultimo con un ulteriore inserto pubblicitario domenica 27/09.

Considerato che:

una vera campagna informativa, Acque Vicentine, dovrebbe farla sulla bolletta che ha il pregio di raggiungere tutti gli utenti con spese già comprese nella spedizione della bolletta stessa e che sono a costo zero per gli utenti raggiunti via mail.

Tutto ciò premesso la sottoscritta Liliana Zaltron in qualità di consigliere comunale chiede:

-perché si è deciso di impiegare i soldi delle bollette degli utenti per acquistare spazi pubblicitari sul giornale, considerando anche che questo tipo di informazione raggiunge solo gli utenti che sono al tempo stesso lettori del giornale;

-quanto questa campagna pubblicitaria è costata agli utenti di Acque Vicentine.

– se sono in programma altre uscite a pagamento e, in caso affermativo,  il costo totale che Acque Vicentine sosterrà per questo tipo di pubblicità

Si richiede anche risposta scritta.

Vicenza, 10/10/2015

Liliana Zaltron

Movimento 5 Stelle Vicenza

Print Friendly
Share