Ai posteri le nostre tasse

(foto di svale)

Riceviamo dal blog di davidemarchiani e volentieri pubblichiamo.

Ora con questo governo si riparla di nucleare.

Il nucleare costa poco perchè lo pagheranno i prossimi abitanti della terra. Cosa significa?

Le centrali nucleari producono energia elettrica a bassissimo costo. Producono però anche rifiuti radioattivi. Questi rifiuti non devono ovviamente essere lasciati all’aria aperta o peggio a contatto con l’acqua. Le scorie persistono anche per 250 mila anni.

Non esiste un luogo nel pianeta dove l’acqua non vada per almeno 2 mila anni. Occorre quindi rinchiudere le scorie con delle pareti di cemento armato. Queste pareti di cemento si deteriorano e ogni tot di anni bisogna mandare gli omini con le tute di piombo a rifare la copertura.

Chi pagherà le persone e le attrezzature per coprire le scorie nucleari quando noi non ci saremo più? I nostri discendenti pagheranno un servizio per una energia elettrica utilizzata dai loro antenati.

E’ una cosa disgustosa.
Io mi ribello a questo con tutte le mie forze.

Inoltre sappiamo già che gli abitanti della terra del futuro avranno un tenore energetico inferiore al nostro e per questo è ancora più inaccettabile che debbano pagare il lusso e il consumismo che stiamo mantenendo al momento attuale.

Print Friendly
Share