helena-regina-rossa}{en=helena-red-queen}_M1

Beccato in castagna dal MoVimento

Altro che una scelta di altruismo…

La vendita delle quote societarie di Jacopo Bulgarini D’Elci è avvenuta dopo che il vice sindaco è stato beccato in castagna dalla denuncia del Movimento 5 Stelle del mese scorso, per i rapporti ambigui che intercorrevano tra la sua società Regina Rossa S.r.l. e l’ente Fiera di Vicenza.

Bulgarini, in qualità di amministratore del comune di Vicenza, nominato direttamente dal Sindaco e non eletto dai cittadini, avrebbe avuto infatti il compito di vigilare sulle attività della Fiera di Vicenza, dimostrando trasparenza e limpidezza di azione politica, visto il  clima di sempre maggiore ostilità dei cittadini verso una politica cieca e autoreferenziata.

Noi del movimento 5 Stelle abbiamo chiesto le dimissioni di Bulgarini dalla carica di  Vice Sindaco, ed è evidente a tutti che la scelta di non essere più socio ufficiale della società Regina Rossa, è una scelta di ripiego, avvenuta a tempo scaduto e solo perché qualcuno ha avuto il coraggio di sollevare il coperchio di una gestione fieristica molto fumosa, con un consiglio di amministrazione che si è sciolto improvvisamente come neve al sole e sulla cui gestione auspichiamo che la Procura avvii le dovute indagini.

Zaltron  Liliana    Ferrarin Daniele

Consiglieri Comunali Movimento 5 Stelle Vicenza

 

Print Friendly
Share