Category: Istituzioni

Si svegliano solo ora sulle banche venete!

COMUNICATO C’è da rimanere stupiti dalla richiesta avanzata dai consiglieri comunali Ruggeri, Possamai e Pupillo che hanno presentato una “richiesta di dibattito urgente in Consiglio Comunale sul tema delle Banche Popolari Venete”.   Per motivare la loro richiesta i consiglieri considerano (in data 13/06/2017)  che la situazione è gravissima e merita una azione straordinaria e

Share



Vendita e trasformazione dei palazzi pubblici con InvestiRe SGR. Perchè?

COMUNICATO In gennaio 2017 il Sindaco dichiarava: “ InvestiRe SGR ha ottenuto dalla Giunta il via libera affinché proponga a sue spese uno studio di fattibilità ….” Poi più nulla, nonostante le richieste di chiarimenti. Ora (GdV 10.06.2017) ”Variati accelera presto in giunta la maxi operazione …vendita e trasformazione dei palazzi pubblici” e l’assessore Cavalieri

Share



Sui minori: affido, ultima delle soluzioni possibili

INTERROGAZIONE   Premesso che: -A seguito della risposta alle interrogazioni Nr. 69, 70, 78/2016, datata 27/10/2016, riteniamo necessario fare alcune ulteriori  domande  per comprendere il fenomeno  pienamente. Dalla risposta dell’Assessore si evince che i minori allontanati dalle famiglie nel Comune di Vicenza sono 32. Nessun minore è stato allontanato dalle famiglie per le fasce di

Share



Mozione per correggere i pasticcini Ipab sul Comitato rappresentativo degli ospiti e familiari

MOZIONE Premesso che: -La Regione Veneto con regolamento 10 maggio 2001, n. 3,  detta disposizioni generali e disciplina costituzione, funzionamento e ruolo degli organismi rappresentativi degli ospiti e/o loro familiari ospitati all’interno di strutture residenziali. -L’Ipab di Vicenza, a recepimento del suddetto regolamento regionale, ha previsto nel proprio statuto il Comitato rappresentativo degli ospiti e

Share



Matteo Quero: altra “culpa in eligendo” da parte del Sindaco Variati

COMUNICATO STAMPA Ci risiamo. Altra “culpa in eligendo” da parte del Sindaco Variati. Non bastava quella del dg Bortoli, ora c’è anche quella dell’amministratore unico di Amcps, Quero. A questo punto possiamo dire – lo abbiamo sempre sostenuto ma ora sono i fatti che ci danno ragione – che ci preoccupano i criteri e le

Share