Commento al discorso del Presidente della Repubblica Italiana

Presidente lei sottovaluta una cosa fondamentale, la maggioranza del paese non si riconosce più nel parlamento, gli Italiani onesti non vogliono che siano gli avanzi di galera che siedono in parlamento a fare le riforme. Non possono i fuorilegge fare leggi che gli onesti devono rispettare. O Lei si fa carico della voce dei cittadini, visto che i partiti sono diventati covi di malavitosi oppure saranno momenti difficili perché noi onesti, non vogliamo piegarci.

Giordano Lain

Print Friendly
Share