Il corteggiamento del PD e le critiche al programma

Rispondiamo alle notizie che si susseguono in questi giorni sulle aperture da parte di esponenti del PD nei confronti del Movimento 5 Stelle cittadino in vista delle le amministrative 2013. Tali dichiarazioni sono frutto di equivoci in cui incorrono persone che non conoscono il Movimento.

Chiariamo quindi che il Movimento 5 Stelle non si presta ad accordi o alleanze elettorali con nessuna forza politica, mentre è aperto al dialogo con tutte le forze politiche, ma solo allo scopo di raggiungere i propri obbiettivi programmatici.

Per quanto riguarda le paventate debolezze che il signor Enrico Peroni del Partito Democratico trova nel programma del Movimento 5 Stelle, forse sarebbe più indicato che coloro che governano da molti anni a tutti i livelli si preoccupassero del perché, con programmi “ben fatti” come i loro, abbiano creato tanti danni, disattendendo le intenzioni elettorali.

Se non lo si ritiene un problema di qualità delle persone, consigliamo di rivedere alla svelta i propri programmi, anziché preoccuparsi del nostro.

In ogni caso, precisiamo che il signor Peroni non può aver letto il programma per Vicenza perché è ancora in definizione e non è stato pubblicato. Se ne occuperanno direttamente i cittadini nelle apposite assemblee, come è prassi del Movimento 5 Stelle.

Il programma a carattere nazionale, invece, è ancora in forma di “bozza”, aperto ai contributi di tutti, e sarà pronto in tempo utile per quando entreremo in Parlamento.

Movimento 5 Stelle Vicenza

Print Friendly
Share