Il dopo "No B Day"

Gli Amici di Beppe Grillo Meet-up hanno partecipato simbolicamente (e alcuni personalmente) alla gigantesca manifestazione svoltasi sabato 5 dicembre 2009 a Roma.

Erano più di 1.000.000 le donne, i bambini, gli anziani ed i ragazzi partecipanti al corteo pacifico ed assordante. Un’infinità di persone. Non una singola violenza su persone o cose.

Si é contestato tanto riguardo Silvio Berlusconi, i suoi rapporti con la mafia e la sua “discesa in campo”, riguardo la mafia e gli eroi laici martiri di essa, riguardo lo stato dell’informazione scritta italiana, sempre più incapace di dare voce ai cittadini ed alle loro problematiche, sempre più serva di un regime sempre più mafioso e oligarchico.

Qual’é la funzione del Movimento Veneto a 5 Stelle?

Tuttavia l’attuale Presidente del Consiglio italiano, come scrive molto bene Beppe Grillo, é solo l’effetto di una classe dirigente corrotta fino al midollo e di un elettorato secondo il quale in politica non c’é morale.

Questi i due grandi pilastri che sostengono Mister B. E l’obiettivo principale del nostro Movimento non é propriamente le dimissioni instantanee dell’attuale Presidente del Consiglio, il quale, come tutti i tiranni, passeranno col tempo senza lasciare traccia nei nostri cuori e nella storia, bensì INFORMARE, RESISTERE, PROPORRE.

INFORMARE i cittadini italiani, ad esempio, che Silvio Berlusconi é stato condannato per falsa testimonianza riguardo la P2 (1990), si é reso colpevole di tangenti alla Guardia di Finanza, per non parlare di falso in bilancio, frode fiscale, speculazioni edilizie, corruzione, e chi più ne ha più ne metta. Informare i 15 milioni di elettori del PDL e compari che stanno affidando un grande paese come l’Italia nelle mani di 4 ladruncoli incapaci di guardare al di là del proprio naso. Informare 60 milioni di italiani che se non prendiamo precauzioni contro l’emissioni di CO2 Venezia scomparirà sotto il mare nel giro di una ventina d’anni. Informare che esiste un altro modo di vivere, invece di sottomettersi al padrone ed alle sue leggi canaglia e distruttive.

RESISTERE contro la classe dirigente nazionale, corrotta e quasi sempre in combutta con i mafiosi, più volte condannata in 1° o 2° grado da tribunali italiani. Resistere contro chi vuole distruggere il nostro bellissimo patrimonio ambientale sotto il cemento. Resistere contro un’informazione corrotta e partitica. Resistere contro la disoccupazione dilagante.

PROPORRE alternative a questo modo di essere e di fare. Proporre in politica facce nuove, persone che veramente si prodigano per il bene delle popolazioni italiane, direttamente controllate da esse. Proporre alternative al cemento, alle centrali nucleari, alla mafia, ai partiti, all’indifferenza generale, alle città colme di smog, alle scuole costruite con materiale altamente radioattivo oppure con la sabbia.

Questo é il dopo “No B Day”. Il popolo viola deve saper reagire anche nella vita di tutti i giorni per chiedere le dimissioni di Berlusconi. Aiutate gli oppositori di regime.

AIUTATE I MOVIMENTI A 5 STELLE DI TUTT’ITALIA.

Print Friendly
Share