Modificare la viabilità di via IV novembre

via IV Novembre VicenzaFatti, non parole: questo chiede la popolazione ed in particolare i residenti della zona di via IV Novembre. Da anni si percepisce la necessità di ridurre il traffico motorizzato ma i risultati ottenuti dall’amministrazione con la recente modifica del senso di marcia in Via Torretti per evitare il cosidetto “attraversamento” non fanno ben sperare. Il MoVimento 5 Stelle di Vicenza ha appena presentato una mozione che speriamo sarà presto discussa in commissione. I quasi 500 firmatari totali della recente petizione cartacea ed elettronica saranno ben rappresentati in Consiglio Comunale dalla portavoce Liliana Zaltron, cittadina come tutti noi e non facente parte della guarnita lista di politici di lungo corso che occludono come tappi le poche vie respiratorie di questo nostro ex “bel paese”. La sicurezza dei pedoni, soprattutto bambini e portatori di handicap, salvaguardata mediante l’installazione di paletti di protezione del marciapiede lungo tutta la via sul lato Istituto Farina. La riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico tramite l’introduzione del senso unico di marcia in Via IV Novembre direzione centro storico e in uscita dalla cittá per il tratto di XX Settembre e Contra Porta Padova, esclusi i mezzi di trasporto pubblico e soccorso in entrambi i casi. Una piccola conquista dopo una grande battaglia di civiltà combattuta soprattutto per salvaguardare i più deboli. Sarà possibile? A noi sembra logico.

MOZIONE

Oggetto: modifica viabilità via IV Novembre e messa in sicurezza zona pedonale

Considerata:

la situazione che interessa via IV Novembre, la quale negli anni ha sviluppato diverse criticità concernenti soprattutto la viabilità, l’incolumità dei pedoni e la qualità dell’aria visto il sempre crescente afflusso di veicoli e che, nello specifico:

– nel mese di Giugno 2014 sono state raccolte da una residente 384 firme cartacee, protocollate in data 18/06/2014 (PGN 48690/2014) in cui si evidenziano i gravi pericoli per l’incolumità dei pedoni (in particolare dei bambini che frequentano l’istituto Farina), unita ad una petizione online avente medesimo oggetto che ad oggi conta 77 sottoscrizioni, raccogliendo il parere favorevole sia del Preside che della Superiora Generale,

la sottoscritta Liliana Zaltron, in qualità di consigliere comunale,

invita l’Amministrazione Comunale :

  • Al fine di impedire la sosta dei veicoli e garantire la sicurezza della zona pedonale, all’installazione di paletti delimitanti il marciapiede lato Istituto Farina e lungo l’intera via.
  • all’istituzione del senso unico di marcia verso il centro storico, mantenendo il doppio senso di marcia unicamente per i mezzi di trasporto pubblico e di soccorso per cercare di migliorare la qualità dall’aria in una zona interessata da numerosi bambini.
  • al fine di rendere funzionale la viabilità, l’istituzione di un senso unico di marcia da Contrà XX Settembre a Contrà Porta Padova con eccezione dei mezzi di trasporto pubblico e di soccorso.

Vicenza, 05/10/2014

Liliana Zaltron

Print Friendly
Share