Recenti elezioni, un forte segnale di discontinuità

Sabato 10 marzo sono state inaugurate le sedi dei Comitati Elettorali dei candidati Sindaci di Vicenza del centro sinistra e del centro destra per le prossime elezioni amministrative 2018.

Si tratta di sedi elettorali di prestigio, collocate per lo più in Centro città, quasi a dare un segnale di “potenza” politica ancor più che di disponibilità economica, sfrontate come la vecchia politica sa fare.

L’esito delle recenti elezioni ci ha consegnato un forte segnale di discontinuità con i vecchi assetti politici, logori e incapaci di guardare al futuro con rinnovato entusiasmo e partecipazione.

Il Movimento Cinque Stelle di Vicenza con il suo candidato portavoce avv. Francesco Di Bartolo non avrà a disposizione né sedi di prestigio, né importanti fondi economici da impiegare in campagna elettorale.

Le sedi del Movimento, come sempre, continueranno ad essere il web e la piazza con i gazebo informativi collocati, grazie anche al tuo aiuto, nelle periferie della città, nei luoghi simbolo della devastazione urbana perpetrata negli ultimi anni quali Borgo Berga, le Caserme americane e nelle zone che dovrebbero diventare per i prossimi anni le vittime dai cantieri dell’inutile TAV/TAC.

Abbiamo organizzato riunioni aperte a tutti in sedi pubbliche, per incontrare cittadini e aspiranti candidati al Consiglio Comunale.

Questo è il calendario dei prossimi event:

– 19 marzo ore 21 Circoscrizione 3 (Villa Tacchi), viale della Pace 89

– 26 marzo ore 21 Circoscrizione 2 (Riviera Berica), Centro civico via E. De Nicola 8

– 9 aprile ore Circoscrizione 2 (Riviera Berica), Centro civico via E. De Nicola 8

A seguire negli altri quartieri della città.

Invitiamo tutti ad analizzare la diversità di approccio delle varie formazioni politiche in campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative a Vicenza.

Movimento 5 Stelle Vicenza

cropped-nuovo-logo-m5s-2

Print Friendly
Share