Vendita immobili del Comune di Vicenza: qualcosa non torna

cartello-vendesiINTERROGAZIONE

Premesso che:

nei documenti del Bilancio di Previsione è presente l’elenco degli immobili soggetti a piano vendite in base all’art. 58 legge 133/2008;

nove di questi beni sono alloggi E.R.P. con un valore di vendita compreso tra 50.000 e 75.000 euro, questi beni hanno la particolarità che il valore di vendita è immutato da ben quattro anni (dal Bilancio Previsionale del 2013 a quello del 2016);

sei di questi beni sono invece negozi, questi hanno un valore di vendita più alto nel Bilancio previsionale 2013 e poi sono rimasti immutati nel prezzo negli ultimi tre anni;

come evidenza di una modalità completamente differente si portano ad esempio due immobili in vendita in via Paolo Sarpi a Padova che hanno visto ogni anno una diminuzione del 10% del loro valore di vendita.

Tutto ciò premesso la sottoscritta Liliana Zaltron in qualità di consigliere comunale, chiede:

Evidenza che gli immobili siano in vendita, anche in considerazione del fatto che presso gli immobili stessi non è presente alcun cartello che avvisi di tale vendita;

Evidenza delle eventuali gare effettuate sia per gli alloggi E.R.P. che per i negozi.

Nel Documento Unico di Programmazione, per i nove alloggi E.R.P., gli indirizzi sono stati esplicitati solo nell’ultimo Bilancio Previsionale, mentre nei precedenti comparivano come voce unica. L’importo complessivo è comunque rimasto invariato negli anni.

Si richiede anche risposta scritta

Vicenza, 29/03/2016

Liliana Zaltron

Movimento 5 Stelle –  Vicenza

Print Friendly
Share