Vietata l'acqua in bottiglia a Concord in Massachussetts


Dopo Bundanoon in Australia, anche Concord in Massachusetts, 20 mila abitanti, decide di vietare l’acqua in bottiglia. Il risultato è stato raggiunto con una votazione dei cittadini e il lavoro di un ottantaduenne Jean Hill.

L’associazione Ibwa che raggruppa le aziende produttrici di plastica probabilmente intenterà causa contro l’amministrazione comunale, che forse non ha nemmeno l’autorità per esprimere simili divieti. Comunque prosegua la storia, è un ulteriore segnale dei tentativi di cambiamento verso il rispetto dell’ambiente. Da quando si è saputo di Bundanoon, oltre cento municipalità negli Stati Uniti hanno cercato di ridurre il consumo di bottiglie d’acqua. Ad esempio, San Francisco, Salt Lake City, Miami, Chicago e Chapel Hill in North Carolina hanno proibito l’acquisto di acqua in bottiglia da parte del governo e degli uffici pubblici.

In Italia ogni anno vengono utilizzate 365 mila tonnellate di pet, di queste solo il 35% viene riciclato.

Print Friendly
Share